Accedi a Il mio Account

 

Paragon Migrate OS to SSD 2.0

La più semplice migrazione dei sistemi operativi verso le nuove unità SSD!

Pronti a utilizzare le nuove unità SSD? Migrate OS to SSD di Paragon è tutto ciò che vi occorre. La nostra procedura guidata, pratica e intuitiva, esegue migrazioni di Windows rapide e sicure verso nuovi dispositivi di archiviazione (HDD o SSD), ma anche ridimensionamenti per unità di destinazione di dimensioni ridotte grazie alle nuove e avanzate capacità di esclusione dei dati. È possibile trasferire un sistema attivo senza alcun impatto sul proprio lavoro, con la possibilità di allineare automaticamente le partizioni se richiesto.

14,95 €
  buy

La sfida

La migrazione di un ambiente software (un sistema operativo e relative applicazioni) su un altro dispositivodi archiviazione può essere un processo lento e problematico per chi non è sufficientemente preparato. Nella maggior parte dei casi si ha a che fare con un'unità disco rigido(HDD) che raddoppia la sua capacità ogni due anni, aprendo pertando nuove possibilità per gli sviluppatori. Di conseguenza, i programmi diventano più complicati e necessitano sempre di più spazio.
Per stare al passo con il mondo del software sempre in crescita, gli utenti potrebbero pensare di essere semplicemente condannati ai regolari upgrade dell'hardware che includono l'acquisto di una nuova unità e ai mal di testa che accompagnano la reinstallazione di sistemi operativi e applicazioni. Fortunatamente, esiste un modo di risparmiare tempo e fatica utilizzandospeciali strumenti di migrazione. Molti di questi strumenti si sono comportati bene durante le migrazioni su unità di più grandi dimensioni, fino aquando non sono comparse sulla scena le unità SSD (solid state drives).
Le ultime SSD non vantano elevata capacità, ma piuttosto dimensioni inferiori e velocità di elaborazionepiù elevate rispetto alle unità disco rigido convenzionali. In più, sono completamente indifferenti all'impatto meccanico, unacaratteristica cruciale per i computer portatili. Questi vantaggi stanno convincendo sempre più utenti a valutare la possibilitàdi migrare il loro sistema operativo su SSD per trarre il massimo dai relativi sistemi. L'ostacolo principale per gli utenti è la modesta capacità delle SSD rispetto al prezzo. Perciò, come migrare un sistema operativo e centinaia di gigabyte di dati presenti in un volume enorme su un'unità SSD di 80-128GB? Fino ad ora, l'unica soluzioneera la ripartizione dell'HDD e quindi l'esecuzione delle migrazione utilizzando un'utility speciale perseparare il sistema e i dati, un processo che metteva a rischio i dati e richiedeva tempi lunghissimi.

Una nuova soluzione da Paragon

Paragon Software ha un modo migliore. Sviluppando una tecnologia esclusiva che trasferisce Windows (una qualsiasi versione a partire da XP) in un disco di capacità inferiore con una singola operazione, è possibile eseguire in modo semplice ed efficace la migrazione di sistemi operativi da un HDD di capacità elevata a un nuovo SSD rapido.

Ciò che rende funzionale la nostra tecnologia è una pratica e intuitiva procedura guidata chiamata Migrate OS to SSD. Ecco come funziona:

All'avvio, la procedura guidata rileva tutti i sistemi operativi Windows esistenti. L'utente specifica quale sistema operativo desidera migrare. La procedura guidata seleziona quindi automaticamente una o due partizioni (Windows 7 potrebbe avere un sistema Microsoft riservato, una speciale partizione nascosta contenente i fili di avvio critici) e chiede all'utente di selezionare un disco di destinazione. Se il disco selezionato è sufficientemente grande da contenere il sistema operativo, viene avviata la migrazione. In caso contrario, viene chiesto all'utente di escludere dati deselezionando le caselle accanto a file o cartelle non necessari. Una volta raggiunta la dimensione adeguata, la migrazione ha inizio.

La procedura guidata intuitiva trasferisce un sistema Windows su un altro disco con il minimo sforzo. L'unica azione necessaria per l'utente dopo la migrazione sarà configuare il disco di destinazione come primo disposivito di avvio nel BIOS che avvia automaticamente il nuovo sistema.
Per ulteriori informazioni, guardare il nostro video online.

Perché provare Migrate OS to SSD?

  • Migra Windows su dispositivi di archiviazione di dimensioni superiori o inferiori in una singola operazione
  • Supporta qualsiasi versione di Windows a partire da XP (incluso Windows 7 e Windows Server 2008 R2)
  • Se necessario, allinea automaticamente le partizioni sul disco di destinazione
  • Rileva e copia automaticamente MSR per migrazioni corrette di Windows 7
  • Consente all'utente di escludere dati durante il processo al fine di adattare il disco di destinazione
  • Elabora i dischi bloccati (in uso) con MS VSS per eseguire la migrazione senza dover riavviare Windows
  • Include la comprovata funzionalità di spostamento/ridimensionamento di Paragon
  • Garantisce la sicurezza del sistema e dei dati.

Acquista

Acquista ora

Licenza:Licenza singola Prezzo per licenza: €14,95
 

Documentazione


Migrate OS to SSD (English version)
Guida del revisore Dimensione 500KB


The Top Seven Tips for System Migration... (English version)
Best Practice Dimensione 500KB


Migrate OS to SSD (English version)
Foglio dati Dimensione 500KB

Contatti

+49 (0)761-59018-201


Inviaci un'e-mail ora
Vi invitiamo a contattarci esclusivamente in lingua inglese.